Il ruolo dei Transition Bonds nel raggiungere…

L'obiettivo che l’Unione Europea si è posta di raggiungere zero emissioni nette di anidride carbonica entro il 2050 è un obiettivo costoso. Si stima che un investimento annuale di 260 miliardi di euro sarà necessario per far progredire la transizione dell'UE verso un'economia a basse emissioni di carbonio. Per allocare i fondi nel modo migliore, sia le istituzioni finanziarie pubbliche che gli investitori privati ​​hanno bisogno di uno schema chiaro per identificare adeguatamente le opportunità di investimento sostenibile. Il sistema europeo, la EU Taxonomy (Tassonomia dell’UE), considera solo le attività già sostenibili, premiando così le aziende che attualmente svolgono un buon lavoro. Tuttavia, diverse attività industriali, sia per la natura della loro attività che per mancanza di finanziamenti, si trovano in una posizione peggiore, nonostante il loro potenziale nel ridurre le emissioni. L'introduzione di una Transition Taxonomy (tassonomia di transizione) può aiutare a colmare questa lacuna, evitando allo stesso tempo cambiamenti bruschi che potrebbero comportare costi sociali elevati.

Read →